Osservatorio Astronomico Sormano - Sormano (CO) Italy

Il lavoro dell’astrometrista è pura matematica e geometria ed è eseguito con assoluta precisione. Lo studio delle relazioni geometriche tra gli oggetti celesti, il loro moto e la loro posizione viene eseguito da astronomi professionisti. Misurare corpi estremamente lontani ci aiuta a capire la vastità dell’universo, le proprietà delle stelle e la dimensione di nebulose e galassie.

All’Osservatorio di Sormano eseguiamo misurazioni che ci permettono di calcolare le orbite degli asteroidi a noi “vicini”. Il calcolo è fondamentale per scoprire se e quando un asteroide di importanti dimensioni potrebbe colpire il nostro pianeta e di conseguenza “organizzarci per evitarlo”.

Tutti i dati raccolti con telescopi e fotocamere professionali vengono inviati all’MPC (Minor Planet Center http://www.minorplanetcenter.net/) dove vengono catalogati ed analizzati. Tutto il mondo partecipa con le misurazioni e tutto il mondo partecipa al calcolo delle orbite degli asteroidi scoperti. Ogni astronomo può analizzare e calcolare le orbite e, come è capitato ultimamente, identificare un oggetto “scoperto in passato”.

L’asteroide 2014 CL13 “scoperto” quest’anno in realtà era conosciuto da molto tempo !! Precisamente fin dal 1995 che gli venne dato il nome 1995 CR. Attenti calcoli hanno provato che il 2014CL13 è proprio il 1995CR.

Il 2014CL13 (1995CR) non è un semplice “oggetto” ma è categorizzato come PHA (potentially-hazardous objects) cioè un oggetto la cui orbita lo porta ad avvicinarsi pericolosamente alla Terra.

Il 21 Febbraio l’asteroide 2014CL13 (1995CR), che misura 100m, è passato a 7,7LD (Lunar Distance / distanza terra-luna)  cioè a circa 3 Milioni di Km. Queste distante anche se ci possono sembrare enormi, su scala astronomica sono veramente ridotte. Anche se non c’è alcun pericolo che il 2014CL13 colpisca la Terra è necessario continuare a scrutare il cielo per scoprire eventuali oggetti che potranno essere un problema serio.

Per avere un confronto, l’asteroide caduto in Russia il 15 febbraio 2013 era di 15m di diametro e fortunatamente è esploso a circa 50Km di altezza.

http://www.minorplanetcenter.net/mpec/K14/K14C52.html

http://www.brera.mi.astro.it/sormano/identification/Identification.html

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi