Osservatorio Astronomico Sormano - Sormano (CO) Italy

Dopo tutte le anticipazioni più o meno ottimistiche fatte lo scorso anno le immagini che ci giungono dall'altro emisfero mostrano la cometa Panstarrs ben visibile ad occhio nudo e brillare di magnitudine 2,5.
Tra pochi giorni, il 10 marzo, raggiungerà la minima distanza dal Sole a circa 50 milioni di km e questo fa ben sperare in un'ulteriore incremento di luminosità.

Da Sormano la potremo osservare molto bassa sull'orizzonte, immersa nelle luci crepuscolari dal 7 marzo in poi come mostrato nel disegno a fianco.
Il 12 marzo sarà vicinissima alla falce della Luna offrendo così una particolare occasione a tutti gli astrofotografi che ne potranno ottenere immagini molto suggestive.

In osservatorio organizzeremo delle aperture straordinarie al pubblico per permettere a tutti di seguire al meglio questo straordinario spettacolo celeste dandone tempestivamente comunicazione nel sito web e sulle pagine dei quotidiani locali.

Ieri sera non ci siamo lasciati scappare l'occasione di riprendere per l'ennesima volta la cometa ISON.
Ora mostra una piccola ma pronunciata coda brillando di magnitudine 15 tra le stelle dei Gemelli.
La vedete indicata da due trattini nella foto a fianco . In questa immagine scattata con lo strumento principale abbiamo catturato stelle fino alla magnitudine 20. La più luminosa è HD49473 Gemelli, ed è di magnitudine 8

Aspettiamo la ISON ancora più impazienti della Panstarrs.

Come avrete letto nelle precedenti news, alla fine di quest'anno la ISON sarà talmente luminosa da rendersi visibile in pieno giorno !!!!

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi