Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alle news
La Super-Supernova
pubblicato il: 01 settembre 2011
Dopo appena tre mesi, un’altra luminosissima supernova risplende in una galassia a noi vicina. Se vai a rileggerti la nostra news del mese di giugno scorso vedrai che era già successo, ad una galassia dirimpettaia della Via Lattea, la M51, di ospitarne una. Questa volta la supernova splende nella galassia M101, una delle più brillanti del cielo, situata nella direzione dell’Orsa Maggiore, poco sopra il Grande Carro.

Facilmente individuerai la nuova supernova, denominata 2011fe, se confronti le due immagini, catturate a quattro mesi di distanza una dall’altra, di questa elegante galassia, visibile di “faccia”.

L’hai vista? E’ la luminosa stella indicata dai due trattini nell’immagine di sinistra, la più recente, che è anche la meno bella, poiché è stata catturata in condizioni di cielo meno favorevole.

Se guardi l’animazione, ottenuta sovrapponendo ripetutamente le due immagini, potrai vederla addirittura lampeggiare come un faro.

Come puoi ben verificare, la supernova è luminosissima poiché supera in splendore il nucleo della galassia dove sono ospitate miliardi di stelle! E’ per tale motivo che potremmo definire 2011fe una super-supernova!

Si tratta di una supernova di tipo Ia, cioè è una nana bianca che ha strappato il gas a una compagna più grande diventando così instabile da esplodere .

Tutte le supernovae di questo tipo hanno la caratteristica di essere uguali tra loro e, pertanto, confrontando la loro vera luminosità con quella apparente che mostrano in cielo, gli astronomi sono in grado di misurarne la distanza. E’ un po’ come stimare la lontananza di un’auto valutando la luminosità dei suoi fanali.

Queste particolari stelle morenti sono, quindi, utili per determinare le distanze delle galassie che le ospitano. Inoltre, poiché l’Universo è in espansione, la misura di tali distanze è fondamentale per stabilire la velocità con la quale le galassie si allontanano le une dalle altre e, perciò, stimare l’età dell’Universo.

Quindi, l’esplosione di una sola stella permetterà di stabilire quando è avvenuto quello scoppio ben più violento e primordiale che ha fatto nascere il Cosmo e tutto ciò che ci circonda: il Big Bang.

Tieniti sempre aggiornato sui principali avvenimenti Astronomici !!
News, Approfondimenti, la Galleria Fotografica ed inoltre il calendario delle Aperture e degli Eventi.
Iscriviti alla nostra newsletter.