Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alla galleria
La stella fiammeggiante
pubblicato il: 27 marzo 2010
Ae Aurigar, La stella fiammeggiante e fuggitiva

Nell’immagine è raffigurato un enorme complesso nebulare, situato entro i confini dell’Auriga, noto come Nebulosa della “stella fiammeggiante”(Flaming Star), a causa delle densi nuvole bluastre che circondano AE Aurigae, la luminosa stella visibile al centro nella foto.

La nube appare composta da due parti distinte, una bluastra e l’altra rossastra. La prima è formata da dense nubi di polveri interstellari che semplicemente riflettono la luce blu della stella: si parla, in questo caso, di nebulosa a riflessione.

Il resto della nebulosa splende, invece, di luce propria a causa del processo di ionizzazione degli atomi di idrogeno indotto dall’intensa radiazione emessa della stella; si tratta quindi di nebulosa a emissione.

La stella, che è una supergigante azzurra 3000 volte più luminosa del Sole, non è nata all’interno della nube, ma la sta velocemente attraversando. E’ come se si trattasse di una stella capitata lì per caso, in fuga dal suo luogo di nascita vicino alla costellazione di Orione.

Perché la stella si è allontanata dalla sua “casa” per giungere fino all’Auriga? La teoria più accreditata è che sia appartenuta a un sistema binario in cui la compagna più massiccia è esplosa come supernova. E’ stata la violenta esplosione a scaraventarla in questa regione di cielo. La corsa nello spazio di AE Aurigae terminerà quando, a sua volta, concluderà i suoi giorni esplodendo come supernova. La potente deflagrazione che ne seguirà genererà altre stelle fuggitive?