Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alla galleria
Una galassia fioccosa
pubblicato il: 18 ottobre 2010
I bracci di una galassia spirale come la nostra Via Lattea sono disseminati da numerose condensazioni di gas e polveri - le cosiddette nebulose - le più evidenti delle quali assumono forme e colori davvero strabilianti, come la famosa Grande Nebulosa di Orione, visibile anche ad occhio nudo.

E' possibile ammirare in dettaglio le nebulose delle altre galassie soltanto quando queste sono vicine alla Via Lattea, come la galassia M33 nella costellazione del Triangolo, mostrata nell'immagine.

La sua nebulosa più luminosa è ben visibile come una macchia rossastra in basso a sinistra, posta all'estremità di uno dei bracci a spirale.

In essa abbondano giovani stelle, considerate le più calde e massicce che si conoscano. Quelle che si intravedono, raggruppate a grappolo al centro della nebulosa, hanno una luminosità che supera di un milione di volte quella del Sole e una massa cinquanta volte maggiore di quella solare.

Tali stelle sono così enormi e luminose che emettono negli ultravioletti la maggior parte della luce, la quale eccita il gas della nebulosa, così come avviene nelle lampade fluorescenti, facendolo accendere di un vivo colore rosso, caratteristico dell'idrogeno ionizzato.

In questo modo la galassia risulta illuminata qua è là, così come i lampioni nella notte illuminano le nostre città, rendendo più verosimile il soprannome di "galassia a fiocchi", attribuito per la disposizione dei suoi bracci che si dividono e si separano in frammenti.