Osservatorio Astronomico Sormano - Sormano (CO) Italy

Così lo definisce Don Yeomans responsabile del programma Near Earth Object della NASA al JPL.

Circa un anno fa, la notte del 22 Febbraio 2012, durante la sessione osservativa di Sky Survey presso l'Osservatorio spagnolo di La Sagra veniva scoperto l'asteroide '2012 DA14'.

Questo piccolo oggetto, di circa 50 metri in diametro, che si muoveva nel cielo molto velocemente, era inizialmente parso uno dei tanti piccoli asteroidi che possono avvicinarsi all'orbita del nostro Pianeta ma, non aveva suscitato particolari preoccupazioni. Dopo 3 giorni di osservazioni, qui a Sormano, come da nostra procedura standard, abbiamo ricalcolato orbita ed avvicinamenti e, immediatamente avvisato la comunità internazionale in modo da monitorare l'oggetto perchè la sua traiettoria lo avrebbe portato ad una distanza molto ravvicinata rispetto alla Terra . (http://tech.groups.yahoo.com/group/mpml/message/26732).
Le successive osservazioni ed i conseguenti calcoli hanno confermato tale eventualità.

Il 15 Febbraio 2013 alle ore 19,30 TU circa (ore 20,30 locali) l'asteroide '2012 DA14' transiterà a circa 28.000 Km dalla superficie terrestre, una distanza inferiore a quella dei satelliti geostazionari di comunicazione, posti a circa 36.000 Km.
In ogni caso, non esiste alcun rischio di impatto, dato che la distanza di avvicinamento è conosciuta con buona precisione, in quanto ha una incertezza di soli più o meno 800 Km. Anche le probabilità di danneggiare un satellite artificiale sono praticamente nulle.

I calcoli hanno escluso particolari pericoli per i futuri avvicinamenti al nostro Pianeta, come è consultabile nelle nostre sezioni tecniche.
Per dovere di cronaca è giusto ricordare che un oggetto di simili dimensioni è stata la causa dell'esplosione avvenuta nel 1908 a Tunguska in Siberia dove, furono devastati circa 2000 Kmq di steppa.

Per questo imperdibile appuntamento spaziale, la sera del 15 febbraio, l'Osservatorio di Sormano verrà aperto al pubblico.
Se le condizioni meteo saranno favorevoli avremo così l'opportunità di seguire in diretta , dopo le 20,30, il veloce movimento dell'asteroide tra le stelle del cielo.
Brillerà fino alla magnitudine 8 tanto da essere visibile con piccoli strumenti.
La mappa del cielo a fianco mostra l'orizzonte Est e le costellazioni alle ore 20.30 con le varie posizione intervallate di 30 minuti per l' asteroide indicato da un bollo rosso. L'unica difficoltà sarà, dato il suo rapido spostamento, tenerlo costantemente puntato nei telescopi.
In poche ore infatti attraverserà una buona fetta di cielo da Est verso Nord passando per le costellazioni del Leone, i Cani da Caccia, il Grande Carro ed il Dragone.

Links di riferimento:

http://tech.groups.yahoo.com/group/mpml/message/26732
http://tech.groups.yahoo.com/group/mpml/message/26734
http://www.brera.mi.astro.it/sormano/teca.html
http://it.wikipedia.org/wiki/2012_DA14
http://neo.jpl.nasa.gov/news/news174.html
http://www.oam.es/Asteroid_2012DA14.htm

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi