Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alle news
Eclissi totale di Luna
pubblicato il: 18 maggio 2011
Il prossimo 15 giugno avremo l'opportunità di osservare una tra le più belle eclissi degli ultimi anni
La Luna verrà oscurata dall' ombra del nostro pianeta per ben 100 minuti lasciandoci così tutto il tempo possibile per ammirare uno dei più spettacolari fenomeni astronomici.

Dobbiamo infatti tornare al 16 luglio 2000 per ritrovare una totalità di 108 minuti. Purtroppo l'eclissi era invisibile dal nostro paese e dovremo aspettare il 27 luglio 2018 per una eclissi totale poco più lunga:104 minuti.

Tre anni prima, il 28 settembre 2015, ci sarà la prossima eclissi totale visibile in Italia ma sarà più scomoda da osservare perchè nel pieno della notte, alle 02,47 e durerà "solo" 72 minuti.

Infine, il 10 dicembre di quest'anno ci dovremo accontentare perchè un'altra eclissi totale di Luna ci mostrerà solo gli ultimi minuti di totalità.

Terminerà infatti alle 17.41 ,poco dopo il tramonto, con la Luna alta pochi gradi in direzione est-nord-est.
A pochi passi dal osservatorio, in quella direzione abbiamo le bellissime Grigne, dall'aspetto dolomitico. Sarà l'occasione per scattare suggestive fotografie anche se il tempo a disposizione è molto limitato.
Questa volta invece , subito dopo il calare del Sole, ad eclissi iniziato ormai da qualche ora, il nostro Satellite sorgerà alle 21.10 per entrare nella fase di totalità alle 21,41.

Auguriamoci una serata con cielo terso altrimenti sarà difficile individuare la Luna ormai eclissata, bassa sull'orizzonte.

La cercheremo in direzione sud-est ma, per il lento avanzare estivo dell'oscurità, la potremo osservare più comodamente un'ora più tardi, verso le 22.30, quando toccherà la fase centrale della totalità mostrandosi nel suo caratteristico colore rosso scuro, una decina di gradi sopra l'orizzonte.

Una misteriosa e suggestiva Luna rossa come nella fotografia a fianco ripresa durante l'eclissi del 2007.
La totalità terminerà alle 23.21. Osserveremo poi scorrere rapidamente sul disco lunare il bordo dell'ombra terrestre che lascierà via via spazio al bianco chiarore della Luna piena.

L'altra immagine documenta le varie fasi di una più vecchia eclissi riprese da una panoramica postazione sul lago di Lecco, presso Conca di Crezzo, con l'abitato di Abbadia Lariano in primo piano e la città di Lecco sullo sfondo, immersa nelle foschie di una afosa giornata di fine estate.

Perchè la luna diventa rossa?
Tutto è dovuto al semplice fenomeno fisico della rifrazione. L'esempio più comune di questo fenomeno è il cucchiaio nel bicchiere d'acqua, la cui parte immersa ci appare spezzata rispetto a quella esterna.
Durante la sua rivoluzione intorno alla Terra, nelle particolari condizioni di un eclissi, la Luna si trova ad essere nascosta ai raggi diretti del Sole.

I raggi che sfiorano il nostro pianeta, attraversando il sottile strato di atmosfera che ci avvolge, vengono deviati per rifrazione e la fisica ci insegna che quelli con una lunghezza d'onda più lunga,il rosso, continueranno il loro cammino verso la Luna mentre gli altri saranno sparpagliati in tutte le direzioni per il cosiddetto fenomeno della diffusione (scattering).
Dopo eruzioni vulcaniche importanti che hanno spinto negli strati alti dell'atmosfera una enorme quantità di polveri, si sono osservate eclissi molto più scure ed il disco lunare risultava appena percettibile perchè i raggi della luce solare attraversando l'atmosfera ne venivano assorbiti piuttosto che rifratti.

Quale tonalità ed intensità avrà questo eclissi lo scopriremo insieme dall'Osservatorio di Sormano.

Vi aspettiamo!!
Tieniti sempre aggiornato sui principali avvenimenti Astronomici !!
News, Approfondimenti, la Galleria Fotografica ed inoltre il calendario delle Aperture e degli Eventi.
Iscriviti alla nostra newsletter.