Osservatorio Astronomico Sormano - Sormano (CO) Italy

Sempre più alta nel cielo, la cometa Lovejoy C/2014 Q2 , è facilmente individuabile anche ad occhio nudo nella costellazione del Toro.
Certo non è paragonabile per chi se la ricorda alla Hale-Bopp del 1997 ma è comunque un bell'oggetto soprattutto se si ha la possibilità di riprenderlo fotograficamente.
La potremo osservare tranquillamente per tutto il mese di gennaio e febbraio 2015 nel suo lento spostamento tra le costellazioni di Perseo ed Andromeda fino a Cassiopea. 

Sono del 10 e del 14 gennaio 2015 le due immagini a fianco che ci mostrano la lunga coda ripresa dal nostro socio Graziano dalla sua postazione in Bellagio con un un piccolo telescopio ed il dettaglio più ingrandito fotografato da Sormano. 

Scoperta il 17 agosto dello scorso anno dall'astrofilo australiano Terry Lovejoy, la cometa classificata come C/2014 Q2 ha “sfiorato” il nostro Pianeta la scorsa settimana passando a 47 milioni di km di distanza.
Ora prosegue il suo cammino verso il Sole raggiungendo il perielio (minima distanza dal Sole) il prossimo 30 gennaio 2015 alla distanza di 200 milioni di km. Tornerà poi a perdersi nelle profondità del sistema solare per ritornare a farci visita, segnatevelo in agenda, tra circa 11.000 anni.

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi