Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alla galleria
Montagne Lunari
pubblicato il: 06 aprile 2012

Un pò di geografia Lunare … all’italiana, ed oltre !

Chi ha dettò che la Luna è fredda, polverosa e triste ? Con poca immaginazione, seguendo le nozioni geografiche di base ed usufruendo dell'immagine interattiva in fondo pagina, possiamo scoprire quant’è bello fare due passi tra le montagne Lunari, godersi picchi e massicci imponenti, immaginarsi laghi e colline.

In questa bellissima ripresa fotografica ad alta risoluzione fatta all’osservatorio possiamo veramente fare due passi tra le montagna Italiane, e non solo.
Per esempio, partiamo da sinistra, vediamo un bellissimo cratere dal fondo piatto, si chiama Plato ed è un cratere che si è riempito da un “lago di lava” dopo l’impatto del meteorite che l’ha creato.

Proseguiamo il nostro cammino verso l’alto (rispetto alla fotografia) e troviamo un catena montuosa. Sono le Alpi ! Formate circa 4 miliardi di anni fà quando un enorme asteroide ha colpito la luna formando il Mare Inbrium (“mare delle ombre” o “mare delle piogge”) ben visible al centro delle fotografia contenuto dalla imponente mezzaluna di montagne. Più o meno al centro delle Alpi troviamo anche il Monte Bianco di 4800m di altezza.

Si distingue molto bene anche la “valle Alpina” visibile come una spaccatura rettilinea e ben definita lunga 166Km e larga 10-20Km nella parte centrale. La valle è pianeggiante e ricoperta di lava solidificata.

Proseguiamo lasciando le Alpi e spostandoci ancora più in alto troviamo una catena montuosa molto frastagliata con al centro alcuni crateri ben definiti. E’ la catena dei monti Caucaso. La catena ha una lunghezza di 445Km e le cime più alte raggiungono i 6Km di altezza. Presenta diverse interruzioni nelle quali il Mare Inbrium penetra nella catena. Al centro troviamo il cratere “Calippus”.

Procedendo lungo la mezzaluna e scendendo verso destra troviamo un lunga catena montuosa compatta, arcuata e ben definita. Sono gli Appennini !
Sulla Luna la “catena Italiana” ha una lunghezza di 600Km ed alcuni dei picchi raggiungono i 5Km di altezza. Al loro interno sulla parte sinistra i Monti Hadley dove, la valle che li divide è stata scenario dell’atterraggio dell’Apollo 15.

Oltrepassiamo gli Appennini e terminiamo il nostro cammino trovando Eratosthenes cratere dai versanti molto scoscesi e pareti molto alte.