Osservatorio Astronomico Sormano

Localita' Colma del Piano - 22030 Sormano (CO) Italy


Osservatorio Logo 25anni
Foto header Osservatorio Sormano
<< Torna alla galleria
Luna bombardata
pubblicato il: 22 gennaio 2011
Se credete di ammirare un campo di battaglia bombardato a tappeto dalle granate siete fuori strada: quello che state vedendo è la Luna! Questo bombardamento è stato provocato da impatti di asteroidi e comete che la colpirono, in gran parte, circa 4 miliardi di anni fa, quando il sistema solare era ancora ingombro di grossi resti, residui della formazione dei pianeti.

Le dimensioni di questi crateri sono impressionanti. Per farci un’idea guardate Tycho, facilmente riconoscibile in basso a sinistra dell’immagine grazie al suo caratteristico picco montuoso centrale, prodotto dal “rimbalzo” delle rocce sottostanti. Ebbene, il suo diametro è di ben 100 km!

Usando Tycho come “metro” di riferimento per misurare gli altri crateri, scopriamo, ad esempio, che il più grosso cratere visibile poco sopra il centro dell’immagine ha un diametro di oltre duecento chilometri. E’ quindi più grande della Lombardia!

Osservate ora la curiosa catena di crateri al suo interno. Quelli più piccoli hanno, comunque, le dimensioni di una grossa città, come Milano. A generarli sono stati corpi celesti di un centinaio di metri di diametro, mentre quello che ha formato Clavius aveva un diametro di una ventina di chilometri. Questa è anche la dimensione dell’asteroide che, colpendo la Terra 65 milioni di anni fa, ha spazzato via i dinosauri. Il cratere che ha lasciato è nascosto in fondo alle acque del Golfo del Messico.

A voi immaginare che cosa succederebbe se un asteroide colpisse ora la Terra!!!